L’ Hip Hop è unione di 2 parole, di culture, di generi musicali, ma soprattutto di persone. All’inizio degli anni 2000 non esistevano i social network ma esisteva però il passaparola per gli eventi, era più facile riconoscere persone che facevano parte di questa cultura, contraddistinte da pantaloni baggies, felpe enormi e cappellini e a quel punto potevi dare in mano flyer degli eventi dove il punto massimo di ritrovo erano le JAM.

La Jam era energia allo stato puro, potevi percepirla nell’aria, un mondo fatto di throw up, di scratch, di flow e di b.boys.

Un mondo unito fatto di aggregazione culturale che specialmente in questo periodo epidemiologico è venuto a mancare a molti. Ma il mondo cambia e un po come i generi musicali prende direzioni diverse da quelle che erano le sue radici.

Rap Pirata vuole in qualche modo evolversi al cambiamento riproponendo in chiave attuale quella che era l’ aggregazione di eccellenza per la cultura Hip Hop, proponendo la JAM PIRATA in diretta streaming. L’idea è quella di ricreare l’energia trasmessa attraverso una Battle di Freestyle con iscrizione in DM ai canali instagram di Rap Pirata Crew, Associazione Rap Pirata e del dj – producer iLL Janga con eliminazione diretta decisa dalla Giuria composta da membri dell’associazione Rap Pirata (Dj Zarra – Darn – Aserto – J.B. – Resa – Willy Valanga – Rhino) contemporaneamente collegandosi con ospiti di B.boys, Writers e Djs unendo così le 4 discipline MCing, DJing, Breaking e Writing.

Primo appuntamento giovedì 21 Maggio sul canale instagram iLL Janga.

News