19/10/2019
Officina Klee
Time: 21:00
Venue: Officina Klee 50, via delle cantine, 52022 Cavriglia
State: Toscana

19|10|2019 @ Officina Klee
in collaborazione con Django Concerti

Inoki Ness
Lango & Klaudio VVS from BlkRoc
2KINGS FAMILY dj set

Door Open : 21.30

10 EURO + TESSERA ACSI
Prenotazioni:
https://www.facebook.com/commerce/products/2996063447076803/
Registrazione Tessera: https://entro.in/club/online.php?PR=OFFICINAKLEE

♥ ingresso consentito fino a raggiungimento capienza
♥ Donazione dei soci del circolo per le attività culturali di Officina KLEE
♥ Tesseramento dal 1 ottobre
♥ Vi ricordiamo che il tesseramento deve avvenire almeno 24H precedenti all’evento

INOKI NESS live
Fabiano Ballarin, meglio conosciuto come Inoki Ness, entra in contatto con la cultura hip hop avvicinandosi prima al writing e poi al rap.
Nel 1995 a Bologna conosce il breaker e rapper Gianni KG ed il writer Paniko: insieme a loro forma la “Porzione Massiccia Crew”, storico collettivo hip hop che raccoglie un buon numero di artisti. Con il collettivo pubblicherà nel 1998 il mixtape “Demolizione pt.1” e realizzerà varie collaborazioni, tra le quali spiccano quelle con noti esponenti della scena come Zippo (Vicchio), DJ Skizo e i Camelz Finezza Click.
Nel 1996 conosce il rapper Joe Cassano, con il quale forma la “Flick Flack Mobb”. A distanza di poco tempo entra anche nel collettivo “Next Level Entertainment” del DJ e breaker torinese The NextOne.
Nel 1999 partecipa al remix del brano “Giorno e notte” nello storico album “Novecinquanta” del producer milanese Fritz da Cat pubblicato nel 1999, facendosi notare a livello nazionale.
Nel 2001 viene pubblicato il primo album in studio, dal titolo “5° Dan”, autoprodotto e inciso con lo pseudonimo di Inokines. Ad esso fa seguito il secondo mixtape della PMC, Demolizione pt.2 (2002).
Dal 2003 fino al 2006 si occupa dell’organizzazione del “2TheBeat” un importante torneo di battaglie di freestyle che ha luogo nel locale bolognese Link e coinvolge tutta la scena nazionale. Nello stesso anno collabora con la tribe Tekno Mobil Squad, dando vita insieme a Lou Chano al primo cross-over tekno-rap, incidendo due brani uno dei quali pubblicato nella colonna sonora del film Fuori vena.
Nel 2004 la Porzione Massiccia Crew collabora con i Club Dogo alla realizzazione del mixtape PMC vs Club Dogo-The Official Mixtape. Nello stesso anno partecipa in qualità di conduttore al programma Rai Hip Hop Generation e compare nella serie televisiva “L’ispettore Coliandro”.
Nel 2005 per l’etichetta Relief Records pubblica il suo secondo disco solista dal nome “Fabiano detto Inoki”, disco nel quale le produzioni sono affidate ad artisti quali DJ Shablo, Don Joe e DJ Shocca. A pochi mesi di distanza pubblica insieme a Shablo “The NewKingzTape vol.1”, mixtape ricco di collaborazioni nazionali e non e composto da 29 tracce.
Nell’Ottobre del 2006 firma per la Warner Music Italy, con la quale pubblicherà il suo terzo disco ufficiale “Nobiltà di Strada” che riscuote un buon successo al livello nazionale tanto che l’emittente televisiva MTV lo elegge “Scommessa MTV del 2007”. Nello stesso anno realizza un programma radio dal nome “Street Kingz” sulle frequenze di Radiocittà Fujiko.
Dal 2008 al 2010 si occupa di attività sociali in vari centri di aggregazione in tutta italia, nella ricerca di talenti dal sottosuolo culturale e di aggregazione sociale.
Nel 2010 pubblica in freedownload il mixtape “Pugni in Faccia”, realizzato con il rapper salentino Mad Dopa.
Durante il 2011 Inoki partecipa all’album “Profondo Rosso” e al tour degli Assalti Frontali, pubblica il mixtape “Flusso di Coscienza” e fonda l’etichetta discografica indipendente “Rap Pirata” che lo terrà impegnato in un tour di gigs e concerti fittissima di date ed eventi fino ad arrivare a un totale di circa 1200 date fino al 2018 .
Nel 2014 pubblica il disco “L’Antidoto” con un sound sperimentale e molte collaborazioni con artisti di spicco nazionale e non come il rapper americano M1.
Il 25 dicembre 2016 pubblica il mixtape autoprodotto “Basso Profilo-The Mixtape”, anch’esso ricco di collaborazioni nazionali. Nello stesso anno annuncia l’uscita dell’album del gruppo “Call2Play”, formato da Inoki stesso, Mad Dopa e il produttore Fabio Musta, realizzato sotto la supervisione artistica del noto rapper Caparezza, e proprio con quest’ultimo pubblicano il video del singolo “Fallo Tu” online, che in poco tempo ottiene ottimi risultati.
Innumerevoli i concerti e le collaborazioni dal 1995 ad oggi.

LANGO & KLAUDIO VVS live
Lango (pseudonimo di Xhonatan Lamaj) è un rapper poliedrico, che ama sperimentare diversi flow e sonorità, rappando su beats piuttosto cupi, fino a vere e proprie produzioni afro-trap. Nasce a Valona, il 06-08-96, viene a vivere ancora piccolo in Italia, quando suo padre decide di portare in Puglia tutta la famiglia. Trasferitosi qualche anno dopo in Toscana, nel 2009 si avvicina alla cultura hip hop con il writing e forma la crew WAR. Influenzato dal fratello
Klaudio (producer del gruppo Classkillz), comincia ad approcciarsi al microfono nel 2014 per poi pubblicare su Youtube i suoi primi brani. Nel 2016 con Klaudio vvs crea il collettivo BlkRoc, creando un mostro a sei teste che lavora in perfetta simbiosi ad un solo obiettivo. Nel 2017 come BlkRoc escono due singoli accompagnati dai videoclip, quali “Sole Se” e “BlkRoc Freestyle” che lo vedono alternarsi al microfono con En, rapper al momento fuori dal progetto. A metà 2017 inizia i lavori per Dream Dlrs, il suo album
d’esordio, interamente prodotto da Klaudio vvs, con le grafiche curate da Tommaso Losindaco, Antonino Rame e Lorenzo Ermini. Alla regia dei suoi videoclip troviamo il giovane talento Gilbert Mormoe. Nel autunno 2018 pubblica il singolo ICELAND e a Gennaio 2019 il singolo DOPE PUSSY GUN. A Giugno pubblica STARZ’N THE HOOD un mixtape di 8 traccie diviso in due parti la prima dedicata al rap di Lango la seconda invece dedicata alle
produzioni di Klaudio vvs, il mixtape è accompagnato dal video del singolo FUCK con la regia di Pierfrancesco Bigazzi.

Klaudio Lamaj nasce a Valona, il 24-11-1992, si trasferisce in Italia nel 2004, 5 anni dopo che il padre inizia a lavorare in Puglia per portare con se tutta la famiglia. Incontra il Rap nel 2007 e coltiva questa passione. Comincia come rapper per scoprire immediatamente subito dopo che il suo talento stava in altro, qualcosa oltre le rime. Muove i primi passi come beatmaker in vari progetti come i De’Canters nel 2010, dove conosce En: con loro lavora a dei Remake per rinfrescare le produzioni nonché a pezzi esclusivi finchè nel 2012 fonda il gruppo Classkillz con En e Raily. Lavorano insieme per incidere il disco Sayonara e pubblicarlo nel 2014. Con il disco riescono ad esibirsi anche fuori dalla toscana e qualificarsi alle finali regionali dell’Arezzo Wave. Nel 2016 crea BlkRoc con il fratello Lango e EN, e pubblicano due singoli accompagnati dai videoclip (Solo Se e BlkRoc Freestyle) per
consolidare il progetto nei primi mesi del 2017 . Inseguito En si ferma nel percorso musicale quindi Klaudio vvs decide di dedicarsi completamente a Lango come produttore concentrandosi al suo album d’esordio Dream Dlrs. Nel autunno 2018 segue produce la
strumenale del singolo ICELAND e a Gennaio 2019 quella di DOPE PUSSY GUN. A Giugno insieme a Lango pubblica STARZ’N THE HOOD un mixtape di 8 traccie diviso in due parti la prima dedicata al rap di Lango la seconda invece vede Klaudio vvs cimentarsi in tracce che si allontanano dal panorama e dalle sonorità trap per avviciniarsi a quelle della musica elettronica. Il mixtape è accompagnato dal video del singolo FUCK con la regia di Pierfrancesco Bigazzi

2 KINGS dj set
2 Kings nasce nel 2005 grazie all’unione tra due figure già attive da anni nella scena reggae/dancehall e hip hop toscana, Mr.Ceks (dj-selecta) e Dr.Goblin (mc).
Con il passare del tempo si aggiunge alla crew anche Goma (dj-selecta) e Rudy (mc), nel 2012 si aggiunge al sound anche Mitla (dj-seletca).
2 Kings ha condotto il programma dedicato al panorama reggae peace love & unity su radio wave, e fino a 3 anni fa organizzato e promosso innumerevoli serate sopratutto al “Karemaski”, locale storico aretino, e all “Habitat skatepark”, ospitando i maggiori nomi della scena nazionale ed europea e suonato nelle yard sparse per lo stivale. Nel corso del tempo la crew attiva si è ridimensionata senza perdere lo spirito e il sound che li caratterizza rimanendo attivi nella scena anche singolarmente.
Nel 2019 si aggiunge alla crew l’mc Catanzarese Backo B.

————————————————————-
Il periodo che è abbiamo passato è stato duro e, come è facile immaginare , foriero di molte spese senza aver potuto usufruire di alcun sostegno economico.
Se Officina Klee e FotoSintesi lab project sono ancora vive lo dobbiamo in primis alla sensibilità di Etichette,Programmi Televisivi,Musicisti, Booking, Giornalisti , Attori, Club, Associazioni,Festival, Aziende,Quotidiani dell’intero panorama Italiano. Tale Solidarietà è stata linfa vitale per resistere in un periodo buio e pieno di illazioni; la ripartenza del KLEE è infatti fortemente vincolata al sostegno del Mondo della Cultura e dell’Associazionismo.
Ringraziamo per questo concerto l’aiuto fondamentale e il sostegno alla causa di Django Concerti e Inoki Ness.