Emilio Zito, in arte, Resa , approccia con la cultura Hip Hop nei primi anni novanta, prima come writer ma, molto presto, inizia ad amare e a studiare la forma espressiva dialettale e diretta della disciplina del Rap. Il primo pezzo, dal titolo “Il Menuring” lo scrive con il socio in crew, Mario Kea, ed esce nel demo solista di OFF (Looney Beats), nel 1997. Nell’ anno successivo incide, con il suo gruppo “Kome Natura Crea”, per una compilation nazionale dal titolo “Teste di Vinile”, il pezzo “ Meta: Ben oltre”. Registra un featuring nell’ album di “Parole del Profeta”, partecipa alla compilation nazionale “Da un’ idea di” con il pezzo “3 ciccioni con un Flava”, scritto con il socio Kea su base di Bosca. Prosegue l’ attività di rapper in varie serate e jam session lavorando al primo, vero e proprio, album (underground) scritto e composto interamente dalla sua crew KNC, dal titolo “Kome Natura Crea”, che esce nel 2000. Cio’ lo porta a suonare in giro per vari eventi, come gruppo emergente, e comincia a partecipare a contest di free style. Conosce Danilo Otha, di La Spezia, ed instaura un profondo rapporto di collaborazione ed intesa da cui prende forma un nuovo progetto chiamato LatobesoDelaFazenda.

Leggi di più

Ne entra a far parte anche GigiTone e, dopo un paio di anni di lavorazioni, nel 2004, esce con un nuovo progetto dal titolo “LatobesoDelaFazenda EP” . Intanto suona, con il fratello MadAndy, nelle dance hall reggae tra la Versilia e la Lucchesia…attività mai abbandonata. Nel 2005 partecipa, con il gruppo “Working Vibes”, nell’ album “Danzhallution” con una strofa nel pezzo “Sonala per”. Nel 2008, con il Latobeso, pubblica un nuovo prodotto in formato digitale e vinile dal titolo “Al Gran Teatro Dei Burattini”. Tra il 2010 e il 2016 stringe i rapporti con MengaMega ed entra a far parte del gruppo Sashimi Breakfast con cui scrive pezzi, suona e pubblica un primo video, dal titolo, “Pesce crudo” feat Chisco ed un secondo , nel 2016, in collaborazione con lo stesso Chisco, Loudish e Menga, per l’ album “Ital” dal titolo “A calci e pugni”. Nel 2013 partecipa all’ album di esordio della Shafy Click con il pezzo “La sveglia”. In questi anni si unisce alla Stanza Infetta Kru “SIK”, con cui collabora in vari live e raccolte digitali quali “ Drega & friends”, “Rime come la rena”, “Infezione Street” e “Drextape” ed inoltre, collabora nelle compile MCDOC … Nel marzo 2018 entra nel collettivo RapPirata, come responsabile della sezione Toscana, ed inizia un percorso di produzione musicale, gestione merchandising ed organizzazione serate insieme ai soci toscani. Ad oggi, sta chiudendo un EP solista e vari featuring.

Release al momento non disponibili.
Video al momento non disponibili.